Mobili da cucina moderni

Mobili cucina modulari

Mobili da cucina moderni

Cucine modulari: le misure standard dei mobili da cucina componibili

Se il tuo sogno è una cucina bella e funzionale con mobili da cucina moderni, ma non hai un grandissimo budget, allora una cucina componibile è la soluzione perfetta per te. 

Guardiamo insieme le dimensioni standard che avranno i moduli della tua cucina

Nella progettazione delle cucine a blocchi si parte dalla posizione dei singoli moduli, tenendo ovviamente sempre conto del punto di allaccio del sistema idrico/gas.

La profondità dei mobili solitamente è di 57 cm circa, a prescindere dalla loro tipologia e finitura, I moduli, in larghezza, variano in genere di 15 cm, anche se quasi tutte le aziende hanno aggiunto basi da 40 e da 80 cm, quest’ultima misura per i sottolavelli. Il top misura 60 cm in profondità.

Misure Mobili interni

Una base da 15 cm è normalmente dotata di struttura interna scorrevole e cestello a ripiani, per contenere bottiglie o barattoli porta spezie. Se collocata vicino al lavello può accogliere i detersivi e le spugnette.

Più raramente ha una semplice anta di chiusura e ripiani fissi all’interno, vista la ridotta misura in larghezza.

A partire dalle basi di larghezza 30 e 45 cm i moduli possono essere dotati o meno di attrezzature interne (es. cassetti).

A meno che non ci siano problemi di spazio è preferibile scegliere cassettiere o cestoni di larghezza 45 cm, in modo da avere il giusto spazio per contenere oggetti all’interno del modulo.

Mobili da cucina moderni: misure cassetti e cestone estraibile

Molto apprezzati, sono i moduli base con cassetti e i cestoni estraibili, sia per la comodità dell’apertura che per la possibilità di riporre piatti e stoviglie in maniera efficiente.

Questi hanno misure in larghezza di 90/120 cm

Cucine componibili e basi angolari

Le basi angolari possono essere di varie tipologie e sono studiate per sfruttare al massimo il volume contenitivo mantenendo al contempo facilità di apertura e accesso all’interno.

Le basi angolari sono molto funzionali se sono le attrezzate con appositi vassoi estraibili, a incastro, agganciati alle stesse ante, in modo tale da avere subito la visione degli oggetti o delle stoviglie che si stanno cercando.

Base angolare per cucina componibile

Questa soluzione è anche la più economica e probabilmente la più funzionale, in quanto, i prodotti riposti sono a vista e ogni spazio è sfruttato. Le misure di queste basi sono di circa 95×95 cm, con piccole variazioni che dipendono dall’azienda produttrice.

Per quanto riguarda gli interni di queste basi, vale lo stesso discorso fatto in precedenza per l’angolo 95×95 cm: possono essere dotate di attrezzature più o meno sofisticate oppure semplicemente di ripiani.

Pensili per le cucine componibili

Anche i pensili di una cucina componibile seguono modularità standard perché devono corrispondere, in prospetto, alle misure delle basi.

La profondità è di circa 33/35 cm a seconda anche dello spessore delle ante di chiusura.

L’altezza varia da quella dei modelli mini, circa 36 cm, fino a quella dei pensili alti 96/100 cm. L’altezza standard è di circa 72 cm, mentre per le cucine moderne si preferiscono le intermedie: 48 e 60 cm. 

Misure cucine componibili: i pensili

Altra considerazione da fare, nel caso del pensile, riguarda la funzione: scolapiatti, semplice contenitore, copriboiler, jolly a giorno o pensile vetrina per tazze e bicchieri, pensile per cappa. A influenzare la misura è anche il tipo di chiusura: battente, vasistas, doppio vasistas, scorrevole orizzontale o scorrevole verticale. 

Dispense e pezzi speciali nelle cucine moderne

In cucina, soprattutto nell’attuale concezione delle cucine moderne, non ci sono solo basi e pensili ma anche contenitori speciali o armadi per dispensa o per elettrodomestici.

Per questi ultimi vale il discorso fatto in precedenza per le basi, ovvero la loro profondità deve essere tale da poter ospitare gli elettrodomestici, per cui non minore di 60 cm.

La larghezza è variabile e comunque non minore di 45 cm, nel caso di lavastoviglie da pochi coperti e forni compatti. L’altezza riprende di norma il filo superiore dei pensili, adeguandosi ad esso. Se l’armadio non contiene elettrodomestici, può avere anche misure più piccole e stessa profondità dei pensili, 33/35 cm. Può essere attrezzato internamente con semplici mensole oppure con elementi scorrevoli.

Scopri le nostre cucine complete o le cucine componibili.

Le marche dei nostri mobili cucina

  • Porcelanosa
bitermica-duotermica-logo-colore

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato e ricevere sconti o promozioni